FULGORE DELLA NOTTE

Giusi Radicchio

Oggi diamo voce al settimo libro compreso nella dozzina della selezione #Librinfestival 2019/2020 Fulgore della notte di Omar Viel, Adiaphora Edizioni. Un libro a cui tengo perchè avevo il compito di presentarlo, per  la presenza palpitante dela natura, per la riscoperta di un autore conosciuto tempo fa, per il simbolismo della poesia La Tigre di William Blake, fil rouge che collega tempi e storia.

Tigre! Tigre! Divampante fulgore
Nelle foreste della notte,
Quale fu l’immortale mano o l’occhio
Ch’ebbe la forza di formare la tua agghiacciante simmetria? 
                             Traduzione a cura di Giuseppe Ungaretti
«Un libro di magia, e la magia è la scrittura avvolgente.
Se entri, preparati a fare i conti con il mistero e la prepotenza dei miracoli. Se hai anche la fortuna di uscirne, torni a casa con un sorriso.» GIAN LUCA FAVETTO

Fulgore della notte, Omar Viel, Adiaphora edizioni #Librinfestiva

 

 

FULGORE DELLA NOTTE

OMAR VIEL

ADIAPHORA

ISBN 978 88 99593 22 3

USCITA 30 settembre 2019

GENERE Romanzo

PAGINE 212

LEGGI UN ESTRATTO

INTERVISTA AUDIO

 

Gordon Wilson non si sarebbe dovuto trovare in quella casa. Inebriato dal fascino di una giovane sconosciuta, così simile a sua moglie Una, dà inavvertitamente vita a un incendio e, dalle fiamme, scivola nella realtà la sinuosa figura di una tigre. Gordon fugge, lasciando la propria famiglia disorientata.
È un passaggio di testimone, quello con la figlia Liz, che da Bristol si reca a Londra alla ricerca del padre, per scoprire infine antichi prodigi e svelare i misteri degli Wilson. Passato e presente si intrecciano nella simbologia della specularità. Un viaggio fatto di incontri bizzarri con personaggi eterei, in equilibrio tra il mondo del visibile e quello dell’invisibile, tra l’universo tangibile e quello dell’immaginazione.
Un cammino esistenziale, fisico, letterario, con incursioni nel poetico.
Un romanzo composito nel quale si innesta un generoso tributo al Romanticismo inglese, che invita a lasciar andare gli ormeggi della ragione per abbandonarsi al dominio del possibile.

L’AUTORE

omar Viel

 

Omar Viel Ha studiato Conservazione dei Beni Culturali e si occupa di comunicazione in diversi ambiti, tra i quali quello artistico. È stato finalista del Premio Italo Calvino nel 1992 e ha pubblicato racconti su Nazione Indiana, Nuova Prosa e nell’antologia Venise, collection Bouquins, pubblicata dall’editore francese Robert Laffont. 

website

L’EDITORE

Adiaphora Edizioni nasce come marchio editoriale dell’omonima associazione culturale, con l’obiettivo di promuovere la letteratura di qualità e mainstream.

Il valore dei contenuti, la ricercatezza formale e l’attività di promozione caratterizzano ogni opera pubblicata: l’editing scrupoloso, la cura del progetto grafico, l’impegno dell’ufficio stampa, la partecipazione a eventi, festival e fiere di settore, la distribuzione a livello nazionale e la rappresentanza all’estero garantita da accordi con co-agenzie straniere. Non solo. Il rapporto della casa editrice con gli autori è professionalmente intenso e umano e rivolto alla continuità.

Il catalogo di Adiaphora Edizioni accoglie titoli di narrativa letteraria e una collana dedicata alla riscoperta dei classici della letteratura gotica e orrorifica, arricchiti dal testo originale a fronte.

 

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento